header_

Archivi per la categoria ‘Chris Rock’

Cari amanti della stand-up comedy, sperando che ci sia rimasto qualcuno di voi all’ascolto dopo l’infornata natalizia di film demmerda, torniamo alla grande anche in questo 2010 per presentarvi un Chris Rock in ottima forma.

Per chi ci segue da tempo, Chris Rock non ha bisogno di presentazioni: definito in patria “The funniest man in America”, in Bigger & Blacker tiene fede alla sua fama e fa da mattatore nel “suo” Apollo Theatre. Come al solito, il suo cavallo di battaglia sono le questioni inerenti i rapporti fra bianchi e neri.

Buon divertimento!

Traduzione: Paolo Burini
Revisione: Adrien Vaindoit & ReRosso
Timing: ReRosso
Styling: Vaz

Durata video: 65:02

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

> ACQUISTA IL DVD! <

Un cordiale saluto a questa platea di papaboys e spogliarelliste e benvenuti al nostro quotidiano (in giorni lunari) appuntamento con la satira d’oltreoceano.

Lo spettacolo che vogliamo elargirvi oggi con somma magnanimità è Never Scared della nostra vecchia conoscenza Chris Rock.

Con materiale di alto livello, Chris Rock spazia e sguazza tra le contraddizioni di un’America nel bel mezzo dell’entusiasmo patriottico-guerrafondaio (siamo nel 2004), senza tralasciare i mondi, a cui ci ha già abituato, della musica rap e dello star system nero.

Il caso vuole che, per un bizzarro scherzo del destino, Iddio abbia deciso di chiamare a sè Michael Jackson proprio pochi giorni fa: col consueto stile che ci contraddistingue, noi di ComedySubs abbiamo scelto di aspettare tale evento per pubblicare un video contenente uno dei pezzi più feroci mai scagliati nei confronti del Re del Pop, brillando indubbiamente per senso dell’opportunità e buon gusto.

Lo show raggiunge il suo climax, come al solito, con un pezzo sui rapporti sentimentali di un Chris Rock ormai sposato e padre di famiglia, ma che, mai domo, ancora continua a lottare, per il bene del nostro intrattenimento.

– Adrien Vaindoit

Traduzione: Adrien Vaindoit
Check & timing: ReRosso
Styling: Vaz

Durata video: 93:08

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

Image Hosted by ImageShack.us

> ACQUISTA IL DVD <

Con la recente dipartita di George Carlin, secondo la classifica di Comedy Central Chris Rock è diventato il secondo miglior stand-up comedian americano vivente. Se consideriamo che Woody Allen, che lo precede, non fa battute su un palco da tempo immemorabile, capite che Chris ha ben diritto a montarsi un po’ la testa e partire per quello che, senza falsa modestia, viene qui definito il più grande tour comico sulla faccia della Terra.

Questo speciale è tratto da tre diversi spettacoli, a Londra, New York e Johannesburg, ed è forse l’unica sua pecca: il montaggio infatti ci fa saltare da una location all’altra, spesso nel bel mezzo di una battuta, distogliendo una parte di attenzione dal testo. A parte questo dettaglio, Chris si conferma “the funniest man in America” e ci regala un’ora di risate.

L’intero spettacolo è incentrato sui due argomenti preferiti da Chris Rock: il razzismo e i rapporti uomo-donna. In quest’ottica, Chris parla ampiamente delle elezioni americane, ancora di là da venire al momento della registrazione dello spettacolo, analizzandone i candidati John McCain e Barack Obama (come potete immaginare, soprattutto il secondo). Ma non vi dico altro per non rovinarvi la visione.

Traduzione:  Faust VIII
Revisione e timing: ReRosso
Check: Adrien Vaindoit
Styling & typesetting: Vaz

Durata video: 79:36

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

rock-ktm

> ACQUISTA IL DVD <

Bring the Pain, trasmesso per la prima volta il 1 giugno del 1996, è il terzo speciale che la HBO riservò a Chris Rock. Con questo show, per il comico afroamericano si aprirono le porte del grande successo. Infatti, se al pubblico italiano il suo volto è solo vagamente familiare (grazie soprattutto ad alcune parti in grandi produzioni come Dogma e Arma Letale 4), in America Chris Rock è una star di prima grandezza: ha vinto 3 Emmy e 3 Grammy, ha presentato la consegna degli Oscar nel 2005 ed è considerato da Comedy Central il quinto miglior monologhista americano di sempre, davanti a mostri sacri della comicità nera come Bill Cosby ed Eddie Murphy.

Lo spettacolo che vi proponiamo oggi ricevette, all’epoca della sua messa in onda, delle recensioni entusiastiche.  Enternainment Weekly definì Bring the Pain un classico della comicità, mentre Variety paragonò Rock ai leggendari Lenny Bruce e Richard Pryor.

Il monologo dura circa un’ora, durante la quale Chris Rock parla con un linguaggio oltremodo colorito di tematiche delicate come la droga, il carcere, l’omicidio della moglie di O.J. Simpson, e la violenza sulle donne. Particolarmente noto divenne il suo pezzo sul razzismo, che provocò numerose polemiche e che fu aspramente criticato dal comico Bill Cosby. Da notare anche come, solo 12 anni fa, Chris Rock ritenesse l’elezione di un presidente nero un traguardo irraggiungibile.

Daniele Luttazzi ha riproposto in italiano un gran numero di battute qui contenute.

Buona visione.

Traduzione: Adrien Vaindoit
Timing & check: ReRosso
Styling: Vaz

Durata video: 58:18

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

Chris Rock - Bring the Pain

> ACQUISTA IL DVD (regione 1) <

Satiristas!
Principale
Siti amici
Archivi
Twitter
Facebook

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, acconsenti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, scrollando verso il basso o cliccando su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi