header_

Archivi per la categoria ‘Eddie Izzard’

Oggi parliamo di un comico che in molti ci avete richiesto: Eddie Izzard.

Eddie Izzard è probabilmente il più internazionale dei comici britannici: nato in Yemen nel 1962, passa i primi anni della sua infanzia a Bangor, Irlanda del Nord, e dopo aver frequentato (e poi abbandonato) la University of Sheffield, fa l’artista di strada in Europa e negli Stati Uniti per la prima metà degli anni ’80. Passa alla stand-up comedy e appare nell’edizione del 1987 del Festival di Edimburgo. Da allora, la sua è stata una lunga salita che lo ha portato a essere famoso in patria e negli USA, dove ha partecipato anche a vari film di successo come Ocean’s Twelve e Operazione Valchiria.

Il suo stile comico, influenzato molto dai Monty Python, è caratterizzato dal flusso di coscienza e, sebbene ci sia un’intelaiatura di base in ogni suo spettacolo, Izzard interrompe spesso il racconto principale con battute e associazioni di idee che gli vengono sul momento, con la tendenza a creare immagini buffe e spesso surreali. In particolare, lo diverte immaginare eventi storici o della tradizione religiosa da un punto di vista alternativo, ad esempio interpretando Dio con la voce di James Mason e Noé con quella di Sean Connery. Tra i pezzi che meglio rappresentano questo suo modo di raccontare la storia, c’è il famoso “Torta o Morte”, dove immagina la Chiesa d’Inghilterra gestire il tribunale dell’inquisizione o il già citato su questi lidi, “Gesù tra i Dinosauri”. Questi racconti sono impreziositi dalla sua mimica e dalla sua attitudine per il non sequitur. In vari spettacoli ha parlato anche del suo travestitismo, che, a suo dire, non ha niente a che fare né con la sua sessualità, né fa parte “dello show”: semplicemente, gli piace vestirsi da donna e lo fa anche quando non è sul palco.

Vista la passione linguistica di Eddie, è stata sua cura far inserire, nei DVD dei suoi spettacoli, sottotitoli in molti idiomi. Tra questi, c’è anche l’italiano, motivo per cui non traduciamo nulla di suo, ma vi esortiamo a comprare i DVD originali degli spettacoli, che si possono trovare anche in un set completo a poco prezzo.

Eccovi un assaggio dello stile di Eddie, un pezzo in cui immagina come potrebbe essere la mensa della Morte Nera, popolare su internet anche grazie a una simpatica versione rifatta coi personaggi della Lego.

– Faust VIII

Satiristas!
Principale
Siti amici
Archivi
Twitter
Facebook

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, acconsenti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, scrollando verso il basso o cliccando su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi