header_

Archivi per la categoria ‘Eddie Murphy’

Dopo il successo di Delirious, Eddie Murphy torna sul palcoscenico con un altro monologo comico, riproponendo il suo stile dissacrante e senza peli sulla lingua.

Dopo un prologo che ci propone un quadretto della sua infanzia, Eddie parte parlando delle reazioni seguite al suo primo spettacolo, regalandoci tra le altre cose una riuscitissima imitazione di Bill Cosby (che avete avuto modo di conoscere di recente) nell’atto di rimproverarlo per le troppe volgarità, seguita da un’altrettanto efficace imitazione di Richard Pryor (che conoscerete a breve). Poi, seguendo un canovaccio abbastanza tradizionale, parla dei rapporti uomo-donna e bianchi-neri praticamente per il resto dello spettacolo.

Probabilmente meglio riuscito del precedente – e sicuramente meno controverso – Raw è un altro classico della comicità anni ’80. In Italia è persino uscita una versione doppiata da Tonino Accolla, che da sempre è la voce italiana di Murphy (e che si è inventato la famigerata risata alla Eddie Murphy che l’originale non si è mai sognato di fare…). Per questo, vi mettiamo a disposizione solo i sottotitoli, senza video. Starà a voi procurarvi il video come meglio credete. E non chiedeteci dove potete scaricarlo, qualunque commento di questo tipo sarà cancellato senza preavviso.

PS: Se avete scaricato il file prima del 28 aprile e avete problemi a visualizzarlo, scaricatelo nuovamente: lo abbiamo sostituito con una versione compatibile con tutti i player.

Traduzione: Nickbob
Revisione: Adrien Vaindoit
Check e timing: ReRosso

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

Eddie Murphy - Raw

La perla di oggi gettata in pasto a voi porci grufolanti è uno dei classici della comicità anni ’80.

Dopo essersi fatto notare per due stagioni e mezza al Saturday Night Live e in blockbuster come “48 ore”, Eddie Murphy produce nel 1983 questo suo primo speciale di stand up comedy, alla tenera età di soli 22 anni (il secondo e ultimo sarà Raw, del 1987, orrendamente seviziato da Tonino Accolla). Un talento davvero precoce, considerate le doti da entertainer navigato del giovane Eddie.

Un po’ di numeri: 70 minuti di materiale, 230 “fuck” e 171 “shit” (come se fosse difficile cercare su Wikipedia): nonostante alcune parti (poche) risultino oggi un po’ datate e di cattivo gusto, come il pezzo sull’AIDS, che risente delle poche informazioni che all’epoca si avevano sull’HIV, lo show procede con gran ritmo regalando momenti di pura ilarità, specie nella vasta porzione di show che quel birbante di Eddie riserva ai ricordi d’infanzia in famiglia.

Non mancano i riferimenti alla cultura nera, che tutti noi sappiamo non sia fatta altro che di musica soul e sesso sfrenato.

Per il suo contenuto licenzioso e al limite della decenza, si consiglia la visione a un pubblico adulto accompagnato dai genitori.

Adrien Vaindoit

Traduzione: Adrien Vaindoit
Revisione & timing: ReRosso
Styling: Vaz

Durata video: 68:55

DOWNLOAD SOTTOTITOLI

delirious

> ACQUISTA IL DVD <

Satiristas!
Principale
Siti amici
Archivi
Twitter
Facebook

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, acconsenti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, scrollando verso il basso o cliccando su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi